Design

SALONE DEL MOBILE 2012: le novità di POLIFORM!

SALONE DEL MOBILE 2012: le novità di POLIFORM!

A Milano iSaloni sono ormai giunti al weekend conclusivo, contraddistinto dall’apertura generale al pubblico dopo le giornate dedicate agli addetti ai lavori. Anche per noi di Format Progetti Abitativi è venuto il momento di raccontarvi quel che abbiamo visto e, in particolare, le cose che ci sono piaciute di più: oggi iniziamo con le novità che abbiamo ammirato nello stand di Poliform, un brand con cui siamo particolarmente orgogliosi di collaborare, vera e propria firma storica dell’arredamento e del design di qualità italiano nel mondo.

Il celebre marchio con sede a Inverigo (CO) si è presentato agli appuntamenti milanesi con una serie di interessanti novità che saranno inserite nel suo già prezioso catalogo: noi ci dedicheremo in particolare alle nuove creazioni di due dei nostri designer preferiti, invitandovi ad andare sul sito ufficiale del brand per visionare tutti gli altri prodotti presentati al Salone Internazionale del Mobile.

Diplomato all’ENSCI nel 1990, Jean-Marie Massaud è da sempre alla ricerca di sintesi, riduzione e leggerezza. Affronta i diversi aspetti del design: dai mobili ai prodotti industriali, alle attrezzature. Nel 2000, crea lo Studio Massaud ed estende la sua attività all’architettura e alle strategie di sviluppo. Collabora con diverse prestigiose aziende come B&B Italia, Axor Hansgrohe, Dior, Poltrona Frau, Lancôme e Renault.
Ponendo l’uomo ed il suo ambiente naturale al cuore delle sue creazioni, questo ideatore senza limiti adotta un modo di procedere impegnato e politico e si sforza di trasformare ogni progetto in un’esperienza di vita e in uno scenario economico che riconcilia desiderio e responsabilità.

Tra le novità,il designer francese ha presentato una rivisitazione di un prodotto di cui ci eravamo già innamorati lo scorso anno: Santa Monica Lounge è  una poltrona con struttura e seduta in poliuretano flessibile stampato in doppia densità, rivestimento finale con fondo piega sfoderabile in tessuto e rivestimento finale tesato sfoderabile in tessuto oppure non sfoderabile in pelle. Particolare importante sono le cuciture, normale doppia e cucitura a cordoncino con filato in 10 colori da campionario, e le bordure, gros grain in 10 colori da campionario.

Non sono mancate altre sue novità per la zona giorno, in particolare un sistema divano + tavolino che ci è piaciuto molto, il giusto mix di design accattivante e perfetta comodità e funzionalità: Tribeca è un divano con struttura con parti in legno e derivati e parti in metallo verniciato. Schienale e braccioli in poliuretano flessibile stampato in doppia densità, cuscino seduta in poliuretano flessibile a quote differenziate e molle. I piedini sono in metallo brunito opaco, il prerivestimento in tela di cotone con interno in piuma e il rivestimento finale è tesato, sfoderabile in tessuto e non sfoderabile in pelle e ecopelle. Ne riporta il nome e ne riprende le forme nella struttura del supporto, la serie di tavolini con struttura in metallo verniciato opaco 32 colori, brunito opaco o verniciato bronzato opaco, e il top in rovere spessart e rovere grigio.

Sempre per la zona giorno, Massaud ha creato una nuova madia dal forte appeal e dalle linee minimaliste ed accattivanti: Pandora Day è una collezione di madie con struttura in rovere spessart e laccato opaco 32 colori con cornice interna in alluminio laccato opaco 32 colori. Ante e cassetti con spessore 50 mm in tamburato impiallacciato rovere spessart e laccato opaco 32 colori, mentre la struttura interna del cassetto è disponibile nella finitura laccato opaco 32 colori. I piedini sono in alluminio laccato opaco 32 colori e hanno la base in metallo verniciato bronzato.

Questa nuova creazione è stata pensata anche per la zona notte con la versione denominata Pandora Night.

Senza alcun dubbio un altro protagonista dell’edizione di quest’anno de iSaloni è stato il celebre architetto e designer Carlo Colombo, con cui abbiamo avuto l’onore di collaborare per il nostro progetto a Expocasa, raccontato in altri post di questo blog (li ritrovate cliccando qui e qui).

 

Carlo Colombo è considerato dalla critica internazionale l’architetto della nuova generazione più stimato a livello internazionale. Ne sono testimoni i molteplici riconoscimenti ottenuti in venti anni di carriera nonostante la sua giovane età. Grazie al suo respiro internazionale è conosciuto in molti paesi all’estero dove copre incarichi di ambasciatore del design italiano.
Nasce come designer per l’industria di arredamento dove tuttora collabora per marchi storici e prestigiosi, tra cui chiaramente Poliform, azienda produttrice degli arredi presenti a Expocasa con Format Progetti Abitativi. Ha curato e cura mostre ed eventi di cultura del progetto italiano nel mondo, è direttore artistico di Arflex da 5 anni e di Stratex Living, azienda leader italiana nella bioarchitettura e costruttrice della concept house presente nella manifestazione torinese.
Ha ricevuto molti riconoscimenti e premi in tutto il mondo tra cui in Giappone come designer dell’anno nel 2004. E’ stato docente universitario in Italia dal 1999 al 2001. Attualmente è docente di architettura presso l’università di Beijing .
Ha tenuto lezioni e conferenze in Cina, Australia, Israele, Sudafrica , Emirati Arabi , Russia, America, Giappone e in tutta Europa.
Oggi il suo studio studio si occupa di progetti a grande scala dal design all’interiors e a progetti di architettura in tutto il mondo.

Tra le sue novità create per Poliform e presentate a Milano, spicca quello che potremmo definire come il nostro preferito tra i nuovi prodotti visti al Salone del Mobile: ispirato dalla dea della saggezza e protettrice degli artigiani, il letto Minerva ha la base imbottita con rivestimento sfoderabile in pelle e tessuto, disponibile con rete fissa/anatomica. La testata è imbottita con rivestimento finale tesato sfoderabile in tessuto e non sfoderabile in pelle, mentre il rivestimento opzionale è caratterizzato da una particolare lavorazione di cucito operato con pieghe che formano un decoro a nido d’ape.

Sempre per la zona notte il designer italiano ha creato Match, una serie di contenitori composta da comò, comodino e settimanale disponibile nelle finiture rovere spessart, rovere naturale e rovere laccato opaco 32 colori.

Infine, Colombo ha disegnato per la zona giorno una nuova serie di tavolini, denominata Bigger, con struttura in massello di rovere naturale e rovere spessart. Il top può essere impiallacciato rovere naturale, rovere spessart, laccato opaco 32 colori, laccato lucido 16 colori o in marmo.

In conclusione, cliccando qui ritrovate, direttamente dal canale ufficiale YouTube di Poliform, un viaggio all’interno dello spazio allestito al Salone Internazionale del Mobile.

Ora non ci resta che attendere che questi nuovi prodotti raggiungano anche il nostro showroom per ammirarli e goderseli insieme… vi aspettiamo!