Design

Un “prezioso” Natale firmato KARTELL!

Un “prezioso” Natale firmato KARTELL!

Con il periodo natalizio ormai alle porte, arrivano puntuali come ogni anno i nostri consigli per i regali di Natale dedicati all’oggettistica di KARTELL, l’azienda italiana leader mondiale nel settore dei complementi di arredo in materiale plastico. Tema forte di quest’anno è “Precious Kartell”: l’intenzione è di concentrare ancor più degli anni scorsi l’attenzione sulla qualità e preziosità, il glamour e il “lusso” dei materiali plastici KARTELL, presentati con nuove, esclusive e brillanti finiture metal oro, bronzo, argento, canna di fucile, rame. Il processo di metallizzazione utilizzato è assolutamente all’avanguardia e di prima qualità, frutto di importanti ricerche e investimenti, al fine di ottenere un risultato impeccabile sia a livello estetico, sia di touch, di resistenza e tenuta delle vernici utilizzate. Iper-tecnologica, funzionale, performante eppure vibrante di energia, luminosa e scintillante: la plastica di KARTELL si fa sempre più preziosa, esclusiva e sofisticata e dà vita a sensazionali novità di prodotto firmate dai più grandi designer contemporanei.

Eccovi una nostra selezione, tra prodotti storici e novità imperdibili:

Il candelabro Abbracciaio, design Philippe Starck, è una fusione in alluminio di due sagome che, messe una di fronte all’altra, si trasformano in un abbraccio d’amore. Le due strutture che compongono il candelabro sono agganciate, in modo da permettere la stabilità dell’oggetto. Elegante e poetico, Abbracciaio sostiene due candele ed è realizzato in due finiture in diversi colori: una in alluminio lucidato argento, oro, canna di fucile, e l’altra in bianco e nero opachi.

Lampada dall’inossidabile appeal, Bourgie è uno dei più importanti best-seller del marchio. Creata nel 2004 da Ferruccio Laviani, coniuga con ironia forme borghesi e classiche con un materiale contemporaneo e versatile come il policarbonato. Oggi, con le nuove brillanti finiture metallizzate oro, rame, argento e titanio, il prodotto Kartell diventa un vero e proprio bene di lusso: Bourgie si arricchisce così delle nuove finiture metal che le regalano un’inedita allure.

La tipica lampada da tavolo degli anni ’70, rivisitata per forma e colore. L’abat-jour Cindy, design Ferruccio Laviani, composta da un cappello conico e da una base sferica, che scende a goccia, viene proposta in un’ampia gamma di tonalità metallizzate, tutte coprenti: platino, oro scuro, verde menta, arancio, blu, rosa, canna di fucile e viola. La vera particolarità di Cindy sta nella sua finitura a effetto lucido, una cromatura che le dona un twist di contemporaneità e ricchezza, sprigionando una moltitudine di riflessi cangianti.

Quella dei Componibili, ideata da Anna Castelli Ferrieri, è una serie di culto, apprezzata per la qualità del design e la sua praticità. Il concetto è semplice: assemblare in verticale elementi seriali per comporre mobili-contenitori versatili e adattabili alle diverse necessità. Belli e facili da usare, naturalmente di plastica e realizzati secondo la filosofia di Kartell, ovvero coniugando la ricerca espressiva con la produzione seriale a costi contenuti. Il risultato è una linea di contenitori adatti ad ogni ambiente della casa, resistenti e poliedrici.

La collaborazione con la marca italiana di alta moda .normaluisa ha portato alla creazione di Grace K, un’adorabile borsa disegnata da Giorgiana Zappieri in omaggio a Grace Kelly. La sua forma a secchiello unisce l’eleganza di una borsa di design alla solidità tipica di una vera sacca in plastica. Sofisticata pur essendo semplice e divertente, questa borsa vi seguirà ovunque: per fare shopping, per andare in spiaggia o anche sotto la pioggia! Una particolare attenzione è stata rivolta ai dettagli: la parte superiore della borsa è arricchita da particolari in metallo dorato che richiamano la tracolla. Il laccetto di chiusura termina a ogni estremità con un elegante pon pon che dà alla borsa uno stile originale. Disponibile in diversi colori, si abbina a meraviglia a qualsiasi look.

Jellies Family di Patricia Urquiola è un’articolata linea di piatti, vassoi, bicchieri, ciotole e caraffe realizzata in un brillante pmma colorato e trasparente. Il materiale sintetico e il pattern a rilievo di ispirazione organica richiamano con ironia gli stampi che esistevano una volta nelle cucine per fare le gelatine. Da non dimenticare anche il vaso Jelly, da cui la linea ha preso vita, anch’esso da quest’anno disponibile nelle nuove finiture metalliche.

Una lampada da tavolo illusionista, una luce sospesa che sfugge alla legge di gravità. Light–Air, design Eugeni Quitllet, è essenziale, moderna e razionale, ma al tempo stesso produce un effetto magico. La sua struttura è un forte segno grafico, composta da una cornice rettangolare formato da due pezzi in policarbonato saldate al laser, che contiene al suo interno una parabola conica, attraverso la quale si diffonde il raggio luminoso. La lampada si avvale della tecnologia al LED e viene realizzata in diverse finiture, una “tradizionale” e una specchiata, alle quali si sono aggiunte anche le versioni applique e sospensione.

Il set di 3 piatti/ vassoi di diverse dimensioni Namasté, firmato da Jean-Marie Massaud, è caratterizzato da un design organico e asimmetrico che ricorda quello di sassi piatti e da una paletta cromatica molto naturale. I piatti possono essere abbinati in modo da creare gradevoli nuance ton-sur-ton o contrasti più decisi. Il vassoio grande è largo 45 cm lungo 36 cm e alto 2 cm, il medio è largo 27 cm lungo 26 cm e alto 1,4 cm e il piccolo è lungo 20 cm largo 19 cm e alto 1 cm.

Per ammirare questi e gli altri prodotti firmati KARTELL – e, perché no, scegliere i vostri regali natalizi di design – potete passare a trovarci in showroom a Orbassano… Vi aspettiamo!