Design

Tre premi “2012 Good Design” per KARTELL

Tre premi “2012 Good Design” per KARTELL

Il nuovo anno non poteva iniziare in modo migliore per uno dei nostri brand più rappresentativi: KARTELL si è infatti appena aggiudicata nella categoria Furniture ben tre 2012 Good Design Award, prestigioso riconoscimento americano rilasciato dal Chicago Atheneaum – Museum of Architecture and Design. Fondato a Chicago nel 1950, il Good Design è uno dei premi più antichi e riconosciuti a livello internazionale nel campo della “design excellence”. Questi ultimi tre attestati si aggiungono inoltre al già ricco palmares dell’azienda italiana, che può contare su un’invidiabile serie di premi internazionali raccolti nei suoi 64 anni di storia.

Il primo prodotto ad aggiudicarsi il Good Design è stata Audrey, eclettica seduta in alluminio e plastica ideata da Piero Lissoni: è una sedia versatile e contemporanea che, grazie alla linea semplice e pulita ottenuta attraverso un particolare processo di pressofusione in soli due pezzi, senza saldature, diventa multifunzionale e si adatta a tutti gli usi – indoor, outdoor, casa, ufficio e contract – grazie ad una ricchissima gamma di combinazioni (circa 50 referenze). Audrey, disponibile sia in versione sedia che poltroncina con l’aggiunta dei braccioli, ha la seduta e lo schienale realizzati in materiale plastico declinato in vari colori, mentre la struttura in alluminio presenta tre versioni: alluminio verniciato, verniciato bianco e verniciato nero.

Sempre tra i prodotti vincitori troviamo Invisible Table, firmato dal designer giapponese Tokujin Yoshioka: una collezione in serie di articoli leggeri e agili, dagli spessori assottigliati ma dall’immutato fascino etereo. Il risultato ottenuto è in puro stile KARTELL, il brand che ha dato vita al concetto di trasparenza nell’arredo e che da oltre un decennio sperimenta innovativi approcci ai ”mobili invisibili”: una nuova collezione dalle forme squadrate ed eleganti che sembrano fuggire dal mondo materiale e danno la sensazione di essere sospesi nell’aria.

Infine, a trionfare nell’ultima edizione dei Good Design Award, è stata la sedia Miss Less, uno degli ultimi prodotti firmati da sua maestà Philippe Starck per il brand italiano: una seduta rigorosa, materica, che nasce come una scultura trasformata in un oggetto domestico di produzione industriale. Questa sedia ha la forza e la possenza di una forma primitiva, di un blocco di materia resa contemporanea dal lucido materiale plastico a stampaggio che la compone. Miss Less è formata da una confortevole base monolitica squadrata (disponibile in vari colori coprenti) e da uno schienale sottile, del medesimo colore oppure in contrasto, leggermente inclinato, che sembra quasi piantarsi nel monoblocco della base.

Tutto lo staff di FORMAT Progetti Abitativi rivolge i suoi migliori complimenti a KARTELL per questi nuovi riconoscimenti e vi invita a venire ad ammirare dal vivo i prodotti vincitori, allestiti all’interno delle ambientazioni presenti nello showroom di Orbassano.