Progetti

Bonaldo, design my way (salone del mobile)

Bonaldo, design my way (salone del mobile)

Pebble Bonaldo

Ha da poco festeggiato gli oltre 70 anni di storia con un grande evento a Milano, lo scorso settembre 2009, per la pubblicazione di una monografia.

Bonaldo è sicuramente un’azienda da sempre portata alla sperimentazione: sessant’anni fa con le molteplici applicazioni del tubolare metallico, oggi con una ricerca ad ampio raggio sui materiali plastici e sulle diverse leghe, sull’utilizzo di materiali come la pressofusione in alluminio, il poliuretano flessibile stampato a freddo, il polipropilene.

Bonaldo BabelAll’ultimo Salone del Mobile 2010 Bonaldo ha presentato interessanti novità, frutto della proficua collaborazione con diversi designer che con il loro gusto e la loro creatività hanno saputo interpretare vari aspetti dello stile del marchio. Tra queste spicca Babel, disegnata da Mario Mazzer, una libreria a cinque piani (in polietilene stampato) dalla forma tronco-conica, scavata in modo asimmetrico per creare vani bifronte dove riporre oggetti, libri, quotidiani e riviste. La superficie è rigata irregolarmente e ricorda elementi naturali come potrebbe essere il tronco di un albero. La base circolare consente un facile inserimento in ogni ambiente, domestico e contract, al quale la sua presenza scultorea è in grado di conferire un tocco di personalità.

Prendendo ispirazione dai sassi levigati dal mare il designer Matthias Demacker ha creato il tavolino Pebble, prodotto in materiale plastico attraverso la tecnica dello stampaggio rotazionale.
Da una recente collaborazione, quella che Bonaldo sta iniziando con Afroditi Krassa, giovane ed effervescente designer di origine greca con base a Londra, è nato inoltre il tavolino ICosì, una struttura semplice e geometrica composta da numerosi tondini d’acciaio curvati e verniciati. La leggerezza del disegno rende ICosì particolarmente versatile e perfetto in diversi ambienti: giorno, notte ma anche in ambito contract, dove può essere utilizzato come elemento singolo oppure in gruppo.

Un design giovane e al passo coi tempi che nasce da tantissima ricerca e storia e lascia segni tangibili nelle nostre case.