Progetti

Salone del Mobile 2014

Salone del Mobile 2014

Anche per quest’anno è arrivato il momento più atteso da tutti gli addetti ai lavori e dagli appassionati del settore dell’arredamento e del design: dall’8 al 13 aprile 2014, infatti, si tiene a Fiera Milano Rho il Salone Internazionale del Mobile, punto di riferimento a livello mondiale del settore Casa-Arredo e strumento dell’industria collegata, che trova in esso uno straordinario veicolo di promozione. Nato nel 1961 con l’intento di promuovere le esportazioni italiane di mobili e complementi, nel corso degli anni ha soddisfatto pienamente questo suo intento, divulgando nel mondo la qualità del mobile italiano e continuando a farlo senza sosta, dal momento che più della metà dei suoi visitatori proviene da fuori Italia.

Grazie al successo dell’ultima edizione – con 285.698 visitatori di cui 193.024 esteri a cui si aggiungono le oltre 38.000 presenze di pubblico nel weekend e i 6.578 operatori della comunicazione – il Salone si conferma il palcoscenico esclusivo su cui presentare le ultime novità in fatto di arredo.  La 53a edizione, con il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, il Salone-Satellite e le biennali EuroCucina − con la sua proposta collaterale FTK – e il Salone Internazionale del Bagno vedrà protagoniste le più importanti aziende italiane ed estere. Aperta agli operatori dalle 9.30 alle 18.30, potrà essere visitata nelle giornate di sabato e domenica anche dal pubblico.

Anche quest’anno si registra il tutto esaurito, per un’edizione che nasce all’insegna dell’innovazione e dell’internazionalità, con la crescita della presenza di espositori esteri − quasi il 30% delle aziende presenti in fiera − a dimostrazione del prestigio della manifestazione, riconosciuta in Italia tanto quanto nel mondo. “Il Salone del Mobile – come dichiara il Presidente Claudio Luti − è una risorsa preziosa per il sistema italiano grazie alla sua capacità di attrarre a Milano operatori, visitatori, designer, buyer, giornalisti da tutto il mondo che qui trovano le novità assolute, i migliori prodotti e la capacità delle imprese di coniugare innovazione e eccellenza, unita a una prestigiosa offerta culturale”.

Il Salone Internazionale del Mobile insieme al Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, con i loro 1.400 espositori distribuiti su 152.300 metri quadrati, sono suddivisi anche quest’anno nelle tre tipologie stilistiche – Classico, Moderno e Design – pensate per consentire al pubblico un percorso funzionale, logico e a 360° all’interno del mondo del mobile e del complemento. Tornano nel 2014 anche le biennali “degli anni pari”: EuroCucina – con l’evento collaterale FTK (Technology For the Kitchen) – e il Salone Internazionale del Bagno. A EuroCucina, nei padiglioni 9-11 e 13-15, saranno presenti tutte le novità in fatto di cucine di alta qualità, belle e all’avanguardia, rispondenti alla grande richiesta di funzionalità derivata dalla rinnovata attenzione del consumatore appassionato alla tecnica del cucinare il buon cibo con spirito creativo. A rendere l’offerta ancor più interessante e completa FTK (Technology For the Kitchen), la proposta collaterale dedicata agli elettrodomestici da incasso e cappe d’arredo, dove va in scena il meglio della tecnologia applicata al mondo dell’abitare, o meglio del “cucinare”. Proseguendo in un percorso immaginario attraverso le stanze principali della casa − dal soggiorno, alla camera da letto e dalla cucina al bagno − si incontra il Salone Internazionale del Bagno, strategicamente collocato nei padiglioni 22-24, di fronte a EuroCucina. Dai mobili e accessori per bagno, alle cabine doccia e impianti sauna, dalla porcellana sanitaria, ai radiatori e rivestimenti, dalla rubinetteria da bagno e/o cucina alle vasche da bagno e idromassaggio, qui sono esposte le anteprime assolute dal mondo dell’arredo-bagno per personalizzare, secondo il proprio stile, l’ambiente della casa votato al benessere e alla cura di sé. Infine, grande novità per ilSaloneSatellite che quest’anno si sposta nei padiglioni 13 e 15, gli stessi di EuroCucina, con ingresso libero da Cargo 4: la sua 17a edizione vede la partecipazione di 650 designer, provenienti da 32 Paesi, e di 16 scuole e sarà animata da 4 Botteghe artigiane dove 4 abili maestri – del Tessile, della Ceramica, della Pelle e del Digitale – mostrano ai visitatori come nascono, crescono e si evolvono i prodotti, per poi arrivare nelle nostre case.

Il Salone del Mobile è sui social network e in rete attraverso il blog (blog.isaloni.it), le pagine ufficiali su Facebook e Twitter, il canale dedicato su YouTube, la gallery su Flickr e i profili su Linkedin e Pinterest. Ecco anche gli hashtag ufficiali per seguire l’edizione 2014 su Twitter @iSaloniofficial: #iSaloni | #SalonedelMobile | #EuroCucina | #SaloneBagno | #FTK | #SaloneSatellite

Al fine di agevolare la visita in fiera è possibile scaricare gratuitamente sul proprio smartphone la App aggiornata Salone del Mobile.Milano 2014 (disponibile per iPhone, iPad e i più diffusi dispositivi Android). Inoltre, grazie a un accordo con Applix il Salone ha offerto agli espositori la possibilità di portare sui dispositivi mobile i loro cataloghi, tramite l’applicazione Salone del Mobile Milano iCataloghi che è possibile scaricare o direttamente dall’applicazione ufficiale Salone del Mobile.Milano o gratuitamente da Apple App Store e Google Play Store.

Per il tradizionale spazio di confronto dei progetti di architetti e designer internazionali, quest’anno il Salone porta in fiera testimonial d’eccezione. Shigeru BanMario Bellini,David ChipperfieldMassimiliano e Doriana FuksasZaha HadidMarcio Kogan,Daniel Libeskind e Studio Mumbai/Bijoy Jain sono infatti i protagonisti dell’evento collaterale di quest’anno, dal titolo “Dove vivono gli architetti” a cura di Francesca Molteni e Davide Pizzigoni, documentato da un volume edito da Corraini. Gli otto architetti di fama mondiale, in occasione del Salone del Mobile, aprono le porte delle loro abitazioni private, raccontate al padiglione 9. Dalla lettura iconica e paradigmatica delle “stanze” degli architetti, prende l’avvio una riflessione sulle modalità, le esperienze e la cultura dell’abitare.

Infine vi segnaliamo due importanti iniziative volte a valorizzare il patrimonio di Milano e a promuovere la sua offerta culturale, opportunità che nascono dalla sempre più stretta collaborazione tra il Salone del Mobile e il Comune di Milano, coinvolgendo gli Assessorati alla Cultura e quello alla Moda e Design. Il Salone è infatti tra i sostenitori della mostra “Bernardino Luini e i suoi figli”, dedicata a una figura fondamentale del Rinascimento milanese e italiano, curata da Giovanni Agosti e Jacopo Stoppa, con l’allestimento dell’architetto Piero Lissoni. La mostra, ospitata nelle sale del piano nobile di Palazzo Reale e nella Sala delle Cariatidi, racconta l’intero percorso artistico del pittore e dei suoi eredi, dalle ricerche giovanili ai quadri della maturità, attraverso una selezione di oltre duecento opere e sarà aperta al pubblico dal 10 aprile al 13 luglio 2014. Inoltre anche quest’anno il Salone del Mobile offre l’ingresso gratuito ai musei civici di Milano: da martedì 8 a domenica 13 aprile i visitatori del Salone, ma anche i cittadini milanesi e i turisti, possono entrare gratuitamente al Museo del Novecento, Museo Archeologico, Museo di Storia Naturale, Musei del Castello Sforzesco, Palazzo Morando, Acquario Civico, Galleria d’Arte Moderna e Museo del Risorgimento per conoscere le loro importanti collezioni.

A questo punto non ci resta che invitarvi a seguire questa nuova edizione insieme a noi: nei prossimi giorni cercheremo di farlo sul nostro sito e con la presenza sui social, attraverso la nostrapagina ufficiale di Facebook e il nostro account Twitter… BUON SALONE A TUTTI!