Progettazione

We love TAJ di KARTELL!

We love TAJ di KARTELL!

Lo abbiamo già dichiarato in un pezzo in cui parlavamo delle novità presentate da Kartell all’ultima edizione del Salone Internazionale del Mobile di Milano (lo ritrovate cliccando qui): tra i nuovi prodotti della grande azienda italiana, storico marchio celebre in tutto il mondo per le sue creazioni, ci siamo innamorati della nuova lampada da tavolo ideata dall’architetto e designer Ferruccio Laviani, firma ormai classica del catalogo dell’azienda, autore di autentici best-seller come la lampada da tavolo Bourgie o quella da sospensione FL/Y .

In attività dall’inizio degli anni ’90, Laviani rappresenta uno dei maggiori esponenti di quella scena, tipica per quegli anni, di architetti e designer caratterizzati da una creatività originale e sofisticata: il suo è sempre stato un linguaggio decisamente contemporaneo e personale, spesso reso riconoscibile da un segno o da un colore particolare, magari mixato con un dettaglio del passato. Caratteristiche che si ritrovano anche in questa sua nuova creazione, capace di conquistare al primo sguardo.

La lampada Taj – costituita da un unico elemento in policarbonato, plasmato come un vetro di Murano e illuminato grazie alla tecnologia LED – ruota nello spazio e si assottiglia verso la punta, con una forma elegante e sinuosa che ricorda il corno di un rinoceronte, curvo e acuminato verso la sua parte terminale. Un segno dalla forte tridimensionalità capace di spingersi nello spazio creando luci e ombre, un oggetto bello da guardare spento, comodo e funzionale da acceso. Una linea classica e intramontabile, proiettata fortemente nel futuro grazie al suo aspetto estetico e al sapiente utilizzo di materiali e di una tecnologia contemporanei.

Taj è una vera e propria scultura luminosa che viene prodotta nella versione “naked” interamente trasparente, in una versione “frozen” in plastica traslucida e nella versione coprente nei colori bianco lucido e nero. Oltre alla versione normale (L 15 x P 61 x H 57 cm), al Salone era presente anche nella versione mini (L 10 x P 32,5 x H. 32,5 cm), realizzata in vari colori, come potete rivedere nell’immagine seguente.

Dopo averla ammirata a Milano, non vedevamo l’ora di riceverla e potervela presentare a nostra volta: eccovi una serie di foto che abbiamo scattato alla lampada Taj in versione “frozen”, ambientata in diversi spazi all’interno del nostro showroom.

Ora che avrete capito perché non le abbiamo resistito, innamorandoci immediatamente di Taj, non vi resta che venire a visionarla a vostra volta, passandoci a trovare in showroom… vi aspettiamo!